Esplorazioni…proibite

Esistono ormai da un decennio, sono un gruppo affiatato e segreto, attraversano luoghi dominati solo dalla vegetazione e dal logorio del tempo: sono gli Urban Explorer.

Gli esploratori urbani raccolgono e condividono esperienze di viaggio su siti e percorsi dimenticati. Si scambiano informazioni su luoghi abbandonati: le informazioni sono gelosamente tenute segrete e vengono trasmesse solo a persone di massima fiducia.

La loro storia è approdata al grande schermo col film omonimo diretto da Andy Fetscher. Il film è stato davvero girato clandestinamente nei tunnel sotto Berlino (non tutto ovviamente) e sono noti aneddoti di come la crew si sia fatta arrestare per aver bloccato la metropolitana, o di come un tecnico del suono si sia fatto sparare da un barbone.

Ora il fotografo Fred Szabries ha fotografato e catalogato 13 di questi luoghi abbandonati, 13 siti vietati abbandonati alla malinconia nel libro The Forbidden Tourist, Il turista proibito.

Nelle sue escursioni urbane Fred ha percorso i corridoi e i sotterranei di vecchi ospedali adibiti alla cura della tubercolosi e chiusi dopo la scoperta del vaccino, così come scuole abbandonate ridotte a un guscio vuoto di assi di legno ma, e The Swamp Rocket, ossia il razzo nella palude. Tra le Everglades della Florida seppellito in una buca di 55 metri giace un gigantesco missile: alto 30 metri e largo 6. Costruito per un futuro glorioso (andare nello spazio), non è però mai uscito dalla sua tomba che ancora lo cela alla vista. Per arrivarci occorre percorrere a piedi circa 15 chilometri, la strada infatti è bloccata da barricate d’acciaio e filo spinato e non è possibile utilizzare l’auto.

Molti i siti internet che illustrano queste imprese affascinanti, che rasentano però il limite della legalità.

E tu hai mai visitato uno di questi luoghi o sentito racconti di chi c’è stato?

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 426 follower