Ferragosto…made in Italy!

Il Ferragosto è una festività tipicamente italiana, il termine deriva dalla locuzione latina feriae Augusti (riposo di Augusto) indicante una festività istituita dall’imperatore Ottaviano Augusto nel 18 a.C. che si aggiungeva alle esistenti e antichissime festività cadenti nello stesso mese, come i Consualia, per celebrare i raccolti e la fine dei principali lavori agricoli.

L’antico Ferragosto, oltre agli evidenti fini di autopromozione politica, aveva lo scopo di collegare le principali festività agostane allo scopo di fornire una adeguato periodo di riposo, anche detto Augustali, necessario dopo le grandi fatiche profuse durante le settimane precedenti.

Era una festa tipicamente contadina. Nel corso dei festeggiamenti, in tutto l’impero si organizzavano corse di cavalli e gli animali da tiro, asini e muli, venivano dispensati dal lavoro e agghindati con fiori. Nell’occasione, i lavoratori porgevano auguri ai padroni, ottenendo in cambio una mancia:

Questa festività come altre erano così radicate che la Chiesa decise di cristianizzarle, piuttosto che provare a sradicarle. Oggi coincide con la festa cattolica della dormizione e assunzione di Maria (madre di Gesù). Ed è con il nome di Assunzione di Maria che la festa si è diffusa nel mondo.

Ma attenzione, della festa contadina ormai è rimasto ben poco, anzi il famoso pranzo di Ferragosto è quasi un lusso: secondo una recente indagine dell’Adoc, infatti, il rincaro dei menu è rispetto al 2010 del 5,5%.

Buon Ferragosto a tutti!

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 557 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: