L’ARTE CORPORALE DEI SURMA

Tra le “Montagne della Luna”, nel sud dell’Etiopia, vive la tribù dei Surma, una delle etnie meno conosciute e tra le più interessanti dell’intera Africa.
Questa tribù ama dipingere il proprio corpo decorandolo con dei vivaci effetti artistici.
Le pitture vengono realizzate con la polvere di gesso mescolata con l’acqua o con argilla e acqua. Su una mano o in un foro della pietra si trova l’impasto cremoso dove l’artista attinge per dipingere sul suo o sul corpo di un’altro.
E così il “vestito” viene tracciato sui corpi che diventano espressione rituale, sui volti per dare peso ad un momento triste o di grande importanza per un incontro con la tribù. Con la punta di un pezzo di canna imbevuta nell’impasto di gesso, i Surma creano dei cerchi o delle linee. Diventa anche un momento di gioco: con le mani impregnate di gesso, lo “tirano” sui corpi dei compagni come un massaggio terapeutico tanto è l’impegno nel lavoro creativo!!

Immagine
Non servono occasioni particolari: punto di ritrovo è il fiume, dove mescolano con l’acqua i pigmenti della Rift Valley dipingendosi poi rapidamente. Se il risultato non li soddisfa, si tuffano nel fiume e ricominciano l’operazione. Per ornarsi i Surma utilizzano ciò che offre loro la natura: dai pigmenti ai frutti ai rami, tutto può diventare un meraviglioso accessorio.
Per questa tribù, la pittura è soprattutto un segno di appartenenza; viene utilizzata però anche per manifestare il proprio rango sociale o in riti e feste.

Immagine

About these ads

Info Voyager Caffè
Voyager Caffè è il punto di incontro per tutti coloro che cercano una location concettuale dove il viaggio si sceglie in base alle passioni legando ad esse quelle destinazioni che meglio di altre, possano regalare l'emozione di ritrovarsi fluttuanti in un sogno reale tra sguardi, profumi, paesaggi sconfinati, inaspettati, desiderati. Voyager Caffè come travel lounge, è un vero e proprio salotto del viaggiatore, dove ci si può dedicare alla lettura tra un drink o un caffè, scambiarsi esperienze di viaggio, soffermarsi su differenze culturali per riflettere su quanto ancora può esserci da imparare, da vedere oltre a quanto da noi quotidianamente vissuto. Potrete partecipare ad eventi periodici che vi faranno vivere destinazioni vicine e lontane attraverso immagini e parole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 515 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: